3 luglio 2019 - Hardware

Windows 10 19H2 arriverà a settembre: i dettagli

Windows 10 19H2 arriverà a settembre: i dettagli
 
Arrivano finalmente da Microsoft le prime informazioni ufficiali sull'aggiornamento 19H2 del sistema operativo Windows 10: arriverà a settembre.
 
L’aggiornamento 19H2 di Windows 10 arriverà in settembre, in leggero anticipo rispetto a quanto visto lo scorso anno con il tribolato October 2018 Update. 
A confermarlo è Microsoft, che per la prima volta parla in via ufficiale del prossimo major update destinato al sistema operativo. 
Nell’occasione la build 18362.10000 viene messa nelle mani degli Insider attraverso lo Slow Ring. 
Come sempre, se ne sconsiglia l’utilizzo su PC e dispositivi impiegati quotidianamente, poiché trattandosi di una release di anteprima potrebbe essere affetta da bug o malfunzionamenti.
 
Windows 10 19H2: uscita e novità
L’aggiornamento non porterà con sé alcuna nuova importante funzionalità né cambiamenti significativi in termini di interfaccia. 
Potrebbe dunque essere inteso come un Service Pack del May 2019 Update da poco rilasciato, messo a punto con lo scopo di andare a migliorare le prestazioni generali e a limare qualche sbavatura. 
Queste le parole di Dona Sarkar, numero uno del team al lavoro sull’Insider Program.
La 19H2 includerà un set di caratteristiche legate a miglioramenti delle performance, funzionalità enterprise e ritocchi alla qualità. 
Sarà distribuito ai clienti già in possesso del May 2019 Update attraverso la stessa tecnologia degli update cumulativi mensili.
Per assistere al debutto di quella che potrà essere considerata la prossima vera evoluzione di Windows 10 sarà dunque necessario attendere fino alla primavera 2020, quando il gruppo di Redmond confezionerà la release finale dell’update 20H1 avviandone la distribuzione agli utenti.
Le prime build sono già state offerte da Microsoft agli Insider, permettendo così di dare uno sguardo in anteprima a quelle che saranno le novità introdotte. 
Tra quelle avvistate finora citiamo le modifiche ad alcune delle impostazioni di sistema e alla schermata Esplora File, passi in avanti per la tecnologia dell’Assistente Vocale dedicata all’accessibilità, debutto per il WSL 2 (Windows Subsystem for Linux 2) avvistato a inizio maggio in occasione dell’evento Build 2019 e restyling dell’Area Windows Ink.

Fonte: www.punto-informatico.it

Tutte le news


Filtra per categoria:


Pag |  < |  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | >  | >>