8 novembre 2019 - Software

Conti e libretti postali: iniziano i controlli evasione

Conti e libretti postali: iniziano i controlli evasione
7 Novembre 2019
 
Risparmiometro: sotto controllo conti correnti, carte di credito e prepagate. 
Chi più risparmia, più rischia.
 
Chi più risparmia più evade. 
Non è un’equazione perfetta, ma poco ci manca. 
Secondo il nuovo algoritmo dell’Agenzia delle Entrate, ribattezzato come Risparmiometro, chi non preleva mai dal conto corrente o accantona troppi soldi su libretti o carte prepagate, dovrà dare giustificazioni al fisco. 
Questo perché di qualcosa dovrà pur campare. 
E questo “qualcosa”, allora, non può che essere un reddito in nero. 
 
Da quando il Garante per la Privacy ha detto sì a questo infernale strumento di controllo dei soldi accantonati sui conti, l’Agenzia delle Entrate ha accelerato i motori per renderlo subito operativo. 
Ed ora, ci siamo quasi. 
Manca davvero poco all’avvio dei controlli per il 2020. 
Il prossimo 12 novembre 2019, presso il ministero dell’Economia e Finanze, dove sarà dato il via libera allo schema di convenzione Mef-Agenzia delle Entrate (Ade) e Mef-Agenzia delle Dogane e Monopoli (Adm) relativi al triennio 2019-2021, per poter finalmente partire con la fase di controllo.
 

Fonte: www.laleggepertutti.it

Tutte le news


Filtra per categoria:


Pag | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | >